Attività
Menounopiùsei
NASCERE, VIVERE, CAMBIARE: INIZIATIVE IN FAVORE DI CHI LAVORA NELLA FASCIA -1+6
"Nonostante parere contrari, occuparsi di neonati e di bambini non è un lavoro per una persona singola: se il lavoro deve essere fatto bene e si vuole che la persona che prioritariamente si occupa del bambino non sia troppo esausta, chi fornisce le cure deve a sua volta ricevere molto sostegno". J. Bowlby, 1988
  • Insieme per pensare: seminare domande
cod. 38 - LINGUA MADRE COME: Le lingue degli altri
Le famiglie migranti in arrivo nel nostro territorio spesso vivono l’esperienza di far nascere qui i loro figli. I bambini imparano rapidamente l’italiano mentre i loro genitori sovente no, particolarmente le madri. Si crea così una situazione in cui i bambini diventano non solo interpreti dei genitori ma, con il veicolo della lingua, acquisiscono molti dei tratti della cultura italiana: il valore assegnato alla persona, i rapporti tra adulti e bambini, genitori e figli, il senso di appartenenza al gruppo dei coetanei… Ci soffermeremo su questa funzione di mediazione rivestita dai piccoli, perché ha molti aspetti positivi, quali la forza dell’integrazione, e qualche aspetto critico, come la perdita di una coesione familiare centrata su valori comuni.
A cura di:Manuela Tartari
Scadenza iscrizioni:7 Ottobre 2017
Quando:Sabato 25 Novembre 2017 dalle 9.00 alle 13.00
Dove:Opera Munifica Istruzione, Via San Massimo 21, Torino
Partecipazione:gratuita con voucher d'ingresso